IL FORUM DI MONTEPARANO.COM

IL FORUM DI MONTEPARANO.COM
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 DISCUSSIONI
 IMPEGNO SOCIALE E CIVILE
 I mari italiani
 Forum Bloccato  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 3

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 06/06/2011 : 20:19:15  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Solo per dire che io non mi ergo a niente, mi sono più volte descritto come cattivo esempio, ma con la consapevolezza di vedere dove si può migliorare. Non mi va di fare polemiche inutili. Mi fa piacere che cmq le corde di tutti voi oggi siano state toccate...vedremo se poi le croci le metterete ancora sui Casini dei Caltagirone e degli inceneritori...vedremo...

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

enter
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


5585 Messaggi

Inserito il - 06/06/2011 : 20:29:12  Mostra Profilo Invia a enter un Messaggio Privato
Franz Bunga ha scritto:

...vedremo se poi le croci le metterete ancora sui Casini dei Caltagirone e degli inceneritori...vedremo...


Secondo me è una fissa la tua.Nonostante tutti quelli che hanno scritto su questa discussione hanno chiaramente detto che voteranno SI,tu continui a insistere.Bho!!!
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 06/06/2011 : 21:23:07  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
La mia riflessione era sul taglio più ampio che la discussione aveva preso...si parlava di una nuova coscienza civica...vedremo se sapremo metterla in atto, ognuno per il suo...

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 07/06/2011 : 11:27:29  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
spiderman ha scritto:

1)-Perché siamo numericamente pochissimi; non è vero, siamo tanti, ma, come detto più volte, spesso ci facciamo sopraffare dalla pigrizia. Molte volte la pancia piena fa rinunciare a lottare. Della serie, ma chi me la fa fare, dopo tutto non mi tocca direttamente. Occorre riprendere la forza necessaria a diffondere valori sani, ed i giovani devono essere il motore di ciò. Napoli e Milano, sono state trainate dai giovani, lo stesso dovrà essere per il resto dell'Italia.

2)- Perché parliamo bene,ma “razzoliamo” male; perchè non riusciamo a rinunciare al compromesso. Dovremmo riuscire a proiettare in una dimensione generale tutto ciò che ci capita. La carta per terra non la butto, anche se la mia carta da sola apparentemente non sembra far male a nessuno. Lo stesso valo per tutte le singole, minuscole, azioni quotidiane, apparentemente inutili, ma ripetute e moltiplicate per ognuno di noi ci fanno crescere.

3)-Perché non sappiamo rinunciare ai compromessi; per pigrizia e per tutto quanto detto al punto 1;

4)-Perché la maggioranza dei componenti la società è corrotta. Non è vero, non ho questi dati alla mano. Sicuramente siamo parte di un sistema minato da questa piaga. Ma, ripeto, ognuno di noi può fare qualcosa. Basterebbe non considerare più le persone che ricoprono certi ruoli solo perchè fanno favori. Basterebbe non chiedere più favori (alzi la mano chi non l'ha mai chiesto e con non ha mai mangiato una pizza assieme a chi non ha fatto o ricevuto una raccomandazione)...basterebbe provare e riprovare a fare qualcosa con le proprie forze...sarò strano io, ma sono circondato da molta gente che ce l'ha fatta da sola


chiedo scusa a l'Uomoragno per il blablaismo retorico, ma che tu ci creda o no, io le mie piccole regole le metto in atto...e quando qualcuno è venuto da me a promettermi qualcosa in cambio di non so bene chè, gli ho sempre risposto con sorrisini e girate di spalle. E le persone per me poco trasparenti, nel giro di pochi istanti spariscono dalla mia considerazione.
Mi rendo spesso conto che gli appoggiati vanno più avanti di me, ma poco male, riesco a vivere bene lo stesso, libero e sereno e soprattutto incacchiato al punto giusto nel portare avanti le mie piccole battaglie quotidiane. Non sono meglio di nessuno di voi, non mi ergo a niente, ma spesso provo quella piacevolissima sensazione di aver fatto qualcosa di buono per me e per qualcun'altro. Basta poco.

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

enter
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


5585 Messaggi

Inserito il - 07/06/2011 : 14:03:36  Mostra Profilo Invia a enter un Messaggio Privato
http://www.adnkronos.com/IGN/Sostenibilita/Risorse/Ecomafia-in-crescita-30824-illeciti-nel-2010-per-193-miliardi-di-fatturato_312103053106.html

...e questi sono solo i reati contestati,quelli scoperti,quelli che "si sanno".Il bussines è enorme e i danni incalcolabili.
Torna all'inizio della Pagina

Gandalf
Utente Super




4271 Messaggi

Inserito il - 08/06/2011 : 10:38:21  Mostra Profilo Invia a Gandalf un Messaggio Privato

Spiderman ha scritto:
Vorrei dire....che gli amici dell'UDC non sono spariti(vedi il mio ultimo post di avanti ieri) e vorrei inviare un post sull'ECOMAFIA,commentando il rapporto di Legambiente,presentato ieri a Roma. Ma non so dove metterlo,visto che è sparita la pagina che trattava oggetti simili.


Ecco la discussione, Spiderman. Troppe cose spariscono ( apparentemente ) in questo forum.

Per le discussioni basta far scorrere le pagine oltre quelle che la prima videata ti fa vedere.

Per gli amici dell'UDC ( Killer ) non saprei dire, ma se giri li trovi, perchè sbucano ovunque e quando meno te lo aspetti. Vedi Carlo che, come hai fatto notare, scrive di politica anche in discussione dedicate ai cartoni animati.


Spiderman, inserisci qui il post sull'ecomafia!

In claris non fit interpretatio
Torna all'inizio della Pagina

spiderman
Utente Attivo


Regione: Sardegna
Prov.: Cagliari


772 Messaggi

Inserito il - 08/06/2011 : 10:54:30  Mostra Profilo Invia a spiderman un Messaggio Privato
Gandalf ha scritto:


Spiderman ha scritto:
Vorrei dire....che gli amici dell'UDC non sono spariti(vedi il mio ultimo post di avanti ieri) e vorrei inviare un post sull'ECOMAFIA,commentando il rapporto di Legambiente,presentato ieri a Roma. Ma non so dove metterlo,visto che è sparita la pagina che trattava oggetti simili.


Ecco la discussione, Spiderman. Troppe cose spariscono ( apparentemente ) in questo forum.

Per le discussioni basta far scorrere le pagine oltre quelle che la prima videata ti fa vedere.

Per gli amici dell'UDC ( Killer ) non saprei dire, ma se giri li trovi, perchè sbucano ovunque e quando meno te lo aspetti. Vedi Carlo che, come hai fatto notare, scrive di politica anche in discussione dedicate ai cartoni animati.


Spiderman, inserisci qui il post sull'ecomafia!


ECOMAFIA IN CRESCITA. Così si legge (io sintetizzo) nel rapporto di Legambiente presentato ieri a Roma nella sede del CNEL. I crimini contro l'ambiente(rifiuti,abusivismoedilizio,agroalimentare,archeologia,ecc) sono stati accertati in n.84 al giorno,n.3,5 ogni ora e,udite,hanno prodotto un fatturato di 19,3 miliardi di €. Io sono allibito. Vi risparmio i dati singoli e le statistiche che riguardano tali reati,ma mi preme evidenziare i modelli operativi più frequentemente adottati da chi li pone in essere:
1)-Declassificazione dei rifiuti con falsificazione della documentazione cartacea. Cioè i rifiuti pericolosi fatti rientrare nella tabella di quelli non pericolosi);
2)-Sversamento diretto dei rifiuti speciali e pericolosi liberamente e abusivamente nel territorio;
3)-Scarico degli oli esausti in mare da parte delle navi;
4)-Ricorso al sistema del riutilizzo nelle energie rinnovabili attraverso la trasformazione di biomasse non consentite,previa falsa declassificazione;
5)-Ricorso alla spedizione all’estero(Cina,Malesia,Africa,ecc) da porti come GioiaTauro,Taranto,Catania,Na-poli,Venezia,ecc,di rifiuti pericolosi che vengono restituiti in Europa,sotto forma di giocattoli,utensili,bibe-ron,ecc;
6)-Predisposizione da parte della criminalità organizzata di una filiera di società senza impianti (solo per creare fatture false) o di società con impianti per recupero,trasporto e smaltimento con imposizione ai produttori di avvalersi di tali filiere o aggiudicandosi direttamente le commesse pubbliche.
Onestamente mi sento piccolo,impotente,annientato da tale potente sopraffazione dei diritti umani. Se non ce la fanno le istituzioni nazionali ed internazionali addette al controllo,noi del Forum……….
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 08/06/2011 : 11:10:10  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
spiderman ha scritto:
[2)-Sversamento diretto dei rifiuti speciali e pericolosi liberamente e abusivamente nel territorio;



Ricordo che la Vergine S.r.L. era implicata, anche, in una rete di smaltimento illecito di rifiuti (cioè venivano sversati sotto casa nostra, riufiuti speciali senza essere prima trattati e bonificati)...
qualcuno qui mi disse che la mia richiesta, ovvero che il Comune di Monteparano di costituisse parte civile in quel processo, era stata comunicata al Sindaco. Qualcuno mi saprebbe dire, come direbbero a Report, come è andata a finire?

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 08/06/2011 : 11:19:05  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
Franz,

Quando hai fatto questa richiesta?

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
Torna all'inizio della Pagina

mentecat
Utente Master




2038 Messaggi

Inserito il - 08/06/2011 : 11:23:41  Mostra Profilo Invia a mentecat un Messaggio Privato
Una piccola parentesi che perdonerete. Con il passaggio di Santoro a LA7, la RAI ha perso il secondo vero servizio pubblico. Il primo è proprio report. Mi è venuto in mente ora che ho letto il post di Franz.
Bisogna dire che anche Santoro non era più tanto in linea con il servizio pubblico, perchè era ormai era dichiaratamente in guerra contro il suo nemico numero 1 : Berlusconi. Pertanto, quella trasmissione, stava perdendo di vista il suo scopo, il suo fine.

Piccolo fuori tema il mio, ma utile, perchè si assottiglia sempre di più quella schiera di programmi utili per tutti noi cittadini. Tra poco non ci sarà più nessuno che porterà a conoscenza tanti misfatti.
Sembra strano a dirlo, ma le varie procure, magistrati etc.., si sono mossi proprio dopo le denunce dei programmi sopra annunciati.


La sanità mentale è un'imperfezione.

Charles Bukowski
Torna all'inizio della Pagina

enter
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


5585 Messaggi

Inserito il - 08/06/2011 : 11:27:16  Mostra Profilo Invia a enter un Messaggio Privato
spiderman ha scritto:
Se non ce la fanno le istituzioni nazionali ed internazionali addette al controllo,noi del Forum……….


Noi del forum,pochissimi in realtà,possiamo fare ben poco ma possiamo e dobbiamo fare,non possiamo risolvere il problema ma possiamo tenere alta la guardia,aperti gli occhi,le cose succedono anche molto vicino a noi e tra noi.A buon intenditor...
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 08/06/2011 : 12:24:12  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Niedzwiedz ha scritto:

Franz,

Quando hai fatto questa richiesta?


http://www.monteparano.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=940&whichpage=2

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

enter
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


5585 Messaggi

Inserito il - 08/06/2011 : 22:29:49  Mostra Profilo Invia a enter un Messaggio Privato
Scusate ma poco ha a che vedere questo post con la discussione in oggetto ma nel ritornare al link citato da Franz,mi sono ritrovato con alcuni post dell'allora presente Mimmo.Andate a rileggerli quei post fatti in tempi non sospetti,c'è da rimanere senza parole.
Torna all'inizio della Pagina

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 08/06/2011 : 23:13:18  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
enter ha scritto:

Scusate ma poco ha a che vedere questo post con la discussione in oggetto ma nel ritornare al link citato da Franz,mi sono ritrovato con alcuni post dell'allora presente Mimmo.Andate a rileggerli quei post fatti in tempi non sospetti,c'è da rimanere senza parole.

Forse proprio ora che Franz ha linkato quella discussione...potrtebbe finalmente capire perchè Spiderman, sasà, Carlo, Angelo e altri, ancora non si rassegnano....


anche il mio post è fuori tema. Colpa di Enter!

Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

ciro il grande
Utente Attivo



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


785 Messaggi

Inserito il - 09/06/2011 : 08:54:11  Mostra Profilo Invia a ciro il grande un Messaggio Privato
E dai, Killer! Sembra tu ce l'abbia con Enter.
Di ogni tua lagnanza incolpi quel povero "ragazzo"! Non starai esagerando?
Se vai fuori tema, è colpa di Enter. Se commetti un errore, è sempre colpa di Enter.
Non me lo intimorire più di tanto: potrebbe risentirsi (ma quando mai?) e allontanarsi (magari, per qualcuno) momentaneamente dai nostri sollazzi amorosi (sic).
Non farci correre questo rischio. Non disturbare il cane che dorme!

Ciro il grande
Torna all'inizio della Pagina

spiderman
Utente Attivo


Regione: Sardegna
Prov.: Cagliari


772 Messaggi

Inserito il - 09/06/2011 : 10:36:46  Mostra Profilo Invia a spiderman un Messaggio Privato
Per rimanere in tema dei Referendum e per dare più credibilità all’alternativa al nucleare ognuno di noi,se può, deve portare degli esempi concreti per dare forza alle scelte delle energie rinnovabili. Dal dossier di Legambiente rilevo che il Sud Italia si sta finalmente riscattando nei confronti del Nord in materia di energie rinnovabili. Il Comune di Lizzano si scopre la “regina” del mini eolico e rappresenta un punto di vista molto concreto nella scelta pro o contro il nucleare del referendum di domenica e lunedi p.v. Il rapporto di Legambiente mette in evidenza lo sviluppo del mini eolico(cioè le torri di potenza fino a 200 kw),che vede Lizzano al 1° posto in Italia con più impianti dislocati sul territorio per 180 kw;terzo posto per Crispiano con 120 kw,e così via,a dimostrazione che la Provincia di Taranto ha una forte e diffusa vocazione per le rinnovabili. Chiaramente tutto ciò è ancora poco per soddisfare le complete esigenze della popolazione tarantina e italiana in genere,per cui occorre pensare anche alla diffusione del solare termico(poco attivo), del mini idroelettrico,della geotermia,delle biomasse e biogas. L’energia pulita deve rappresentare la migliore soluzione per allontanarci dal nucleare,che,ammettiamolo,conserva molti estimatori.E le rinnovabili devono prendere il volo,altrimenti.......
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 09/06/2011 : 10:53:55  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Credo che le discussioni su la discarica non siano fuori luogo qui. L'argomento non è il referndum ma i crimini ambientali, introdotti dall'Amministratore con il video di Lannes. Lui denuncia le navi sotterrate piene di rifiuti chimici e scarti nucleari. Ognuno potrebbe e dovrebbe essere autorizzato qui a denunciare potenziali o conclamati crimini ambientali, magari proponendo delle personali misure di contrasto e salvaguardia.

Quindi, non mi sento fuori discussione se chiedo che non si dimentichi l'operazione ragnatela, e che se qualcuno ha novità al riguardo, magari sulle scelte del nostro comune, in merito alla relativa inchiesta, le riporti.

Il discorso rinnovabili al posto del nucleare mi vede inifinitamente d'accordo con quanto prospettato da Spiderman, ciò non toglie che credo si possa parlare anche di altro,senza andare fuori traccia (accusa che la Prof Capurro mi muoveva spesso alle medie...)

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

spiderman
Utente Attivo


Regione: Sardegna
Prov.: Cagliari


772 Messaggi

Inserito il - 09/06/2011 : 12:06:25  Mostra Profilo Invia a spiderman un Messaggio Privato
spiderman ha scritto:

Bella discussione sulla moralità pubblica. Però……….Chi ha ha delle reminiscenze scolastiche sulla storia d’Italia(ma anche estera),avrà letto che in ogni periodo ci sono stati dei personaggi che hanno combattuto per l’affermazione della moralità pubblica,intesa,questa,quale comportamento individuale irreprensibile nell’espletamento dei compiti istituzionali. Questi sono stati definiti “eroi”dai contemporanei , fino ai tempi nostri e si contano si e no sulle dita delle due mani. Accanto a questi eroi ci sono stati,ci sono e ci saranno i cosiddetti “fiancheggiatori”,ovvero gli estimatori delle loro tesi. Di questi estimatori ce ne sono una infinità(forse sono la stragrande maggioranza) in giro per l’Italia e per il mondo,anche a Monteparano, anche nel Forum. Io e tanti di voi che hanno scritto siamo fra questi. E siamo,pure,perennemente “incazza-ti”contro ….la società corrotta,perché,pur esternando un linguaggio “politicamente corretto” siamo eternamente sconfitti. Ci siamo chiesti il perché? Io me lo sono chiesto e mi sono pure dato una risposta. Su questo argomento serio,ora voglio giocare con voi e attendo le vostre risposte,senza dirvi qual è la mia. Premesso che notoriamente la società è la sommatoria delle unità che la compongono,pongo il quiz a risposta multipla suggerita:
1)-Perché siamo numericamente pochissimi; 2)- Perché parliamo bene,ma “razzoliamo” male; 3)-Perché non sappiamo rinunciare ai compromessi; 4)-Perché la maggioranza dei componenti la società è corrotta.
Dite la vostra,aggiungendo,se potete,altre risposte non previste e vedrete che ci chiariremo le idee senza perderci nei meandri del “blablaismo” retorico ed utopistico.


Devo riprendere il mio post che introduceva un giochino che avrebbe portato ad un mini referendum sul tema della moralità. Tranne la risposta di Franz e di Maria,non ho visto altri interventi. La mia provocazione prevedeva una simile defaillance ed il motivo è semplice: non esiste una moralità pubblica,integerrima,pura cristallina(se non a livello utopistico),perché non esiste una moralità privata con tali caratteristiche. O meglio,può anche esistere,ma il numero effimero dei soggetti portatori è così bassa(forse il solo Franz?) da essere ininfluente per un corretto esempio ad una più ampia moltitudine di persone. Faccio una domanda per chicchessia, (compreso Franz): se avete un figlio in casa,o voi stessi,in attesa di lavoro e qualcuno(chiunque) vi offrisse la possibilità di occupazione,da non confondere con la classica raccomandazione(al momento senza chiedervi nulla in cambio),sareste disposti,un domani, a restituirgli la cortesia per un voto per sé o per un suo amico? Senza gridare allo scandalo,desidererei risposte sincere. Dopo di che faremo i commenti
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 09/06/2011 : 13:30:21  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Rispondo a modo mio. Non ho figli (credo, scherzo!) ma essendo (o perlomeno sentendomi) ancora giovane ti dico cosa ho fatto io da figlio. Prima ancora di mettere i miei genitori in condizione di dover chiedere qualcosa a qualcuno, mi sono fatto "un mazzo tanto" (scusate il termine) prima a scuola, poi all'università e poi nel post università, assolutamente SOLO con le mie forze, spesso precludendomi alcune gioie che la giovane età concede, per non dover mettere mai nessuno in questa situazione di richiesta. Mi è sempre andata bene, forse sono stato una persona fortunata, ma ancora più sicuramente, non ho mai preso la strada più facile e sono contento delle scelte che ho fatto. Tutti si lamentano che le cose non vanno, ma se dovessi prendere la mia esperienza, direi che con l'impegno ed un pizzico di sani valori, le cose prima o poi arrivano.

Certo che se si crescono figli smidollati, è facile cadere nelle tentazioni del primo offerente che capita pur di sistemarlo. Poi ci sono, e sono tante, anche le persone sfortunate, che magari si sono impegnate e si impegnano come o più di me e che però non hanno ottenuto i risultati voluti. Quelli che conosco io hanno sempre mantenuto profili alti di dignità, riducendosi a fare lavori umili o a stare a casa con i genitori, ma non chiedendo mai niente a nessuno in modo particolare.

Amici che hanno scelto le strade più brevi ne conosco a migliaia, moltissimi a Monteparano (forze dell'ordine e ILVA su tutti). Ma mi sono sempre sentito molto differente da loro. Nè migliore nè peggiore, ma sicuramente diverso.

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 09/06/2011 : 14:01:59  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
Caro Spiderman,

Questo e' il mio contributo.

Sinceramente mi ha un po' stupito l'inizio del tuo post quando scrivevi di "Bella discussione di moralita' pubblica..." ed anche il seguito della discussione in cui si diceva a Franz che si erge a paladino ed ad eroe. Non mi era per niente sembrato che Franz si fosse eretto a chissa' chi. Mi sembrava di aver capito dalle parole di Franz (con il quale concordavo), che bisogna vincere le battaglie contro se' stessi, prima di poter vincere le battaglie nella societa'.
Gia' questa lotta dimostra la realta' e il fatto che nessun uomo puo' dirsi di avere la coscienza cristallina (una volta si diceva di "essere senza peccato").E qui, anche se non voluta, c'e' concordanza fra il pensiero tuo e quello di Franz.

Veniamo alle tue 4 domande.
Direi che la risposta e' multipla, in quanto:
- Sembra che chi ci crede veramente sia sempre in minoranza
- Spesso capita che non siamo coerenti con cio' che professiamo
- Spesso (ed e' forse la normalita') scendiamo a compromessi
- Non e' la societa' che e' corrotta. E' la natura umana che e' corrotta (ma possono sembrare discorsi da prete).

La tua ultima domanda e' molto pungente e realistica.
Tuttavia potrebbe creare una "trappola", perche' in tale contesto si potrebbe dare un taglio fortemente morale all'azione di ringraziare con il voto per il posto di lavoro, nel senso che tale azione viene catalogata o estremamente buona o estremamente cattiva.
Percio', se rispondo:
NO, rinuncio a questa offerta - Ah! Ecco l'eroe! L'utopia della coscienza cristallina si e' avverata!
SI, accetto l'offerta - Ecco, vedi?! Parla bene e razzola male!
Sarebbe meglio un approcio realistico, ed un confronto con la propria coscienza.
Per esempio, se fossi cattolico e sapessi che l'offerta mi viene da uno che sostiene aborto, eutanasia ecc...allora non dovrei accettare l'offerta, perche' se accetto questo bene per il mio caro, sostengo tuttavia un male maggiore.
Se invece non facessi caso alle conseguenze del mio voto,ed avessi una visione del "cosi' fan tutti", allora accetterei volentieri l'offerta.
E poi vari fattori: "E' mio amico?" - "Nemico?" - "Mi fido?" - "Non mi fido?" - " Ma poi e' vero quello che promette?" - "Che garanzie mi da'?" ecc...

Percio' riformula la domanda in maniera piu' precisa, aggiungendo altre implicazioni.

Concordo quando dici che in teoria e' facile rispondere ma non in pratica.

Ciao,

Niedzwiedz

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Forum Bloccato  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
IL FORUM DI MONTEPARANO.COM © Monteparano.com 2008 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,33 secondi. Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | PlatinumFull - Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06