IL FORUM DI MONTEPARANO.COM

IL FORUM DI MONTEPARANO.COM
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 DISCUSSIONI
 IMPEGNO SOCIALE E CIVILE
 cosa ne pensate del NUCLEARE
 Forum Bloccato  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 3

angelo60
Utente Attivo


Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


970 Messaggi

Inserito il - 26/03/2011 : 15:34:10  Mostra Profilo Invia a angelo60 un Messaggio Privato
Basta spegnare le nostre luci in casa? io si... (ma poi che centra l'UDC, c'è tutto un arco parlamentare, il 4/5% influisce poco, chiedi ai Ds a PDL sai che effetto!)
Torna all'inizio della Pagina

Bamby
Utente Medio



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


169 Messaggi

Inserito il - 26/03/2011 : 15:50:15  Mostra Profilo Invia a Bamby un Messaggio Privato
Ma anche loro spegneranno tutto!!
lo facciamo tutti vero??
Torna all'inizio della Pagina

angelo60
Utente Attivo


Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


970 Messaggi

Inserito il - 26/03/2011 : 22:03:28  Mostra Profilo Invia a angelo60 un Messaggio Privato
Bamby? E' sortito l'effetto? dacci "lumi", il filmato era bellissimo e di effetto, Monteparano è rimasto acceso, forse sarà per tutti gli impianti fotovoltaici che abbiamo?
Torna all'inizio della Pagina

Bamby
Utente Medio



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


169 Messaggi

Inserito il - 26/03/2011 : 22:39:58  Mostra Profilo Invia a Bamby un Messaggio Privato
guarda in realtà l iniziativa prevedeva lo spegnimento di grandi edifici....tipo nel video si vede la torre Eiffel che di luci ne ha abbastanza....inItalia invece cosa hanno deciso di spegnere il colosseo e il duomo di Milano...ora nn vorrei coe al solitocriticare.....qualcuno di voi sa quanto consumo energetico c'è nel colosseo??sinceramente non lo so ma immagini-.....mentre il duomo di Milano lo so...!!all esterno nn è illuminato...al interno è poco illuminato...nel periodo di Natale illuminano tutte le vetrate esterne che sono adir poco spettacolari....quindi cosa è accaduto...da questo pomeriggio hanno acceso le vetrate epoi le hanno spente alle 8:30....ma io dico...l iniziativa doveva incentivare la gente a risparmiare in quell ora...cosa cavolo ha potuto potuto rispiarmare milano??
p.s io ho dormito in quell ora....ho davvero staccato tutto!!!




Torna all'inizio della Pagina

limone
Utente Medio




169 Messaggi

Inserito il - 27/03/2011 : 11:40:23  Mostra Profilo Invia a limone un Messaggio Privato
Amministratore ha scritto:

E quelli dell'UDC che fanno?


Si sono spenti nel momento in cui hanno cercato di accendersi!
Torna all'inizio della Pagina

Bamby
Utente Medio



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


169 Messaggi

Inserito il - 27/03/2011 : 12:12:31  Mostra Profilo Invia a Bamby un Messaggio Privato
....ho un piccolo aggiornamento non tanto carino...il duomo di Milano è rimasto acceso...dicono: disguido tecnico di A2A (azienda fornitrice di energia elettrica in loco)
Torna all'inizio della Pagina

Lino
Nuovo Utente


Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: MONTEPARANO


24 Messaggi

Inserito il - 28/03/2011 : 17:13:01  Mostra Profilo Invia a Lino un Messaggio Privato
Torno , dopo una lunga assenza generata dalla mancanza di internet per cambio di gestore.
Non avventuratevi in operazioni di risparmio . Il risultato è una truffa e una beffa:
Detto questo entro nell'argomento il nucleare.
Disponiamo di tantissimi mezzi alternativi fra i tanti abbandonati quello dell'idrogeno. Anche io
ho votato NO e ne rimango convinto dopo i danni di Cernobyl e quelli del Giappone.
Aiutiamo la ricerca, investiamo nei settori alternativi e forse saremo tutti più sicuri.
Torna all'inizio della Pagina

Bamby
Utente Medio



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


169 Messaggi

Inserito il - 28/03/2011 : 17:26:15  Mostra Profilo Invia a Bamby un Messaggio Privato
Io sono per le fonti alternative....sempre....guardate sto' link

http://www.regione.puglia.it/?page=pressregione&opz=display&id=10074

l idrogeno va più che bene...

ma il successo del risultato va cercato alla fonte.....cm sempre a monte....

ti faccio una domanda....è sostenibile la raccolta differenziata???non è davvero insostenibile i tanti rifiuti che produciamo??un design sostenibile di un prodotto si potrà avere solo se si studia tutta la catena da monte a valle...

quindi
ricerca in fonti alternative e ricerca nei modi di risparmio....
Torna all'inizio della Pagina

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 28/03/2011 : 17:48:44  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
perdonami bamby, ma il tuo linguaggio non lo capisco. Mi rendo conto che è un mio limite. Sono più "addentrato" in un linguaggio più filosofico e meno tecnico. Purtroppo il tuo ultimo non l'ho capito per niente.
Faccio fatica.

Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

Bamby
Utente Medio



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


169 Messaggi

Inserito il - 28/03/2011 : 21:49:05  Mostra Profilo Invia a Bamby un Messaggio Privato
sono stra felice di spiegarti....
sostenibilità ha svariati significati....quello che più mi si avvicina è "allocazione delle risorse proteggendo e rispettando l ambiente" (lo ammetto è un pò troppo economista cm spiegazione)....ed esiste il "Design of Environmental" (il design dell ambiente) considerato appunto come l obiettivo del processo di progettazione di nuovi prodotti!per poter realizzare ciò bisogna effettuare degli studi sul ciclo di vita del prodotto...dalla sua progettazione al suo smaltimento...esempio: fare il detersivo concentrato per poter diminuire il contenitore di plastica e facilitarne lo smaltimento...altro esempio (questo è una figata): la Svezia ha sperimentato un programma pilota per lo sviluppo di un nuovo prodotto commerciale...in pratica un azienda che produce elettrodomestici...in accordo con la società di distribuzione di energia elettrica ha ideato un programma che si chiama "pay per wash" che prevede di vendere ai clienti non il prodotto (quindi non viene venduta la lavatrice) bensì viene venduto il servizio di pulizia dei panni...IN CHE MODO???al cliente viene consegnato e installato (quindi gratis) l elettrodomestico, collegato in rete ad una piattaforma centrale che rileva e registra i consumi. Ogni ciclo di lavaggio viene addebitato sulla bolletta elettrica...i costi a carico del consumatore sono solo quelli di lavaggio...( che è pari a un dollaro a lavaggio)mentre manutenzione e smaltimento sono a carico dell azienda produttrice...a parte quindi i risparmi in termini di costi....abbiamo dei vantaggi abientali....minor consumo di energia...
che ne pensi???
Torna all'inizio della Pagina

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 28/03/2011 : 22:55:47  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
ho capito.

Ultima notizia, pare che hanno trovato del plutonio in una delle centrali che stanno raffreddando. Il rischio è veramente grosso. Ora la preoccupazione sale vertiginosamente.
È inutile, non se ne esce!

Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

Bamby
Utente Medio



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


169 Messaggi

Inserito il - 28/03/2011 : 23:06:21  Mostra Profilo Invia a Bamby un Messaggio Privato
assolutamente vero....il nocciolo si è fuso...e tutto il sottosuolo è contaminato...una raccomandazione...(anche se giù nn è molto usato - qui invece è di moda) non mangiate sushi.....!!!
spero davvero che tutti siano informati prima di giugno

Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 29/03/2011 : 10:13:00  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Nell'attesa di leggere a ritroso i vostri interventi, dico la mia sul nucleare.

NO.(Punto)Senza se e senza ma. (Punto)

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 29/03/2011 : 10:19:10  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
tanto sono tutti no, franz

Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

Bamby
Utente Medio



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


169 Messaggi

Inserito il - 29/03/2011 : 11:02:36  Mostra Profilo Invia a Bamby un Messaggio Privato
si ma referendum ricordate di votare "SI"
Torna all'inizio della Pagina

enter
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


5585 Messaggi

Inserito il - 19/04/2011 : 15:17:30  Mostra Profilo Invia a enter un Messaggio Privato
http://www.adnkronos.com/IGN/News/Politica/Nucleare-dietrofront-del-governo-stop-alla-costruzione-delle-centrali-Bersani-E-una-nostra-vittoria_311921632318.html

Credo che la vittoria sia di tutti e per tutti.
Torna all'inizio della Pagina

Bamby
Utente Medio



Regione: Lombardia
Prov.: Milano
Città: Milano


169 Messaggi

Inserito il - 26/04/2011 : 14:57:05  Mostra Profilo Invia a Bamby un Messaggio Privato
perdonte la mia assenza perenne ma sono troppo incasinata..!!!

ma dovevo per forza girarvi questo link....l uomo dai tacchetti alt...deve parlare e decidere sempre a modo suo

http://www.repubblica.it/politica/2011/04/26/news/nucleare_scelta-15395251/?ref=HREA-1
Torna all'inizio della Pagina

Cesko
Nuovo Utente



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


27 Messaggi

Inserito il - 26/04/2011 : 16:55:03  Mostra Profilo Invia a Cesko un Messaggio Privato
Io dico NO al Nucleare (ne abbiamo un bisogno esagerato per attivarlo?), abbiamo a disposizione il Sole, quindi gli impianti fotovoltaici che neanche inquinano.. È una questione di soldi per la Politica, per il Governo (Berlusconi ed altri) quella del Nucleare perchè avrebbero più soldi in tasca loro attraverso le bollette che continueremo a pagare, ci sono stati a disposizione degli impianti fotovoltaici che invece di pagare le bollette ti pagano l'energia che emetti in più, quindi il Governo perde troppo..

Spero che tu viva tutto al meglio, che tu possa vedere cose sorprendenti, avere emozioni sempre nuove, incontrare gente con punti di vista diversi, spero che tu possa essere orgogliosa della tua vita, e se non lo sei, spero che tu trovi la forza per ricominciare da zero.
Torna all'inizio della Pagina

Enjoy
Utente Master



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


1108 Messaggi

Inserito il - 12/05/2011 : 18:52:05  Mostra Profilo Invia a Enjoy un Messaggio Privato
Provate a guardare qui.
Allucinante.



[tube]http://www.youtube.com/watch?v=IPCqv1mQOFo[/tube]











"Bisogna diventare indifferenti, senza mai chiedersi se la verità sia utile o fatale per qualcuno..."
F. Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

amoreperilpassato
Utente Medio


Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


241 Messaggi

Inserito il - 12/05/2011 : 19:16:36  Mostra Profilo Invia a amoreperilpassato un Messaggio Privato
sono contrario al nucleare nella maniera più assoluta. sto facendo montare i pannelli sul terrazzo di casa...PER0' CI SONO DELLE COSE CHE MOLTI NON SANNO.
Ultimamente mi trovo spesso ad avere a che fare con i grossi impianti a terra di pannelli solari. E non sono tutte rose e fiori. Cerco di spiegarvi il giochetto che avviene da noi in Puglia:
1) Le aziende che in primis impiantano fotovoltaico in Puglia sono tedesche e spagnole, che si appoggiano a piccole imprese locali. Viene preso in comodato d'uso un terreno per 20 anni, alla fine di tale periodo è previsto lo smantellamento dell'impianto e lo stoccaggio dei resti dell'impianto. Grossi problemi: parlando con gli ingegneri delle ditte, questi ridono per moltissimi motivi. Gli incentivi li prendono subito....e fra 20 anni le ditte che hanno montato l'impianto non esisteranno più perchè dopo 2 anni dalla nascita degli impianti queste "holdings" chiudono battenti (ogni ditta nasce per un singolo impianto e si gioca con le scatole cinesi). Risultato? fra venti anni il proprietario del terreno si ritroverà tonnellate di ferro arruginito piantato per quasi 2 metri nella terra (se sotto c'è il carparo sono c.....i amari ve lo posso assicurare) e tonnellate di silicio in disfacimento altamente inquinante.
2) Impiantando fotovoltaico selvaggio si distrugge la nostra agricoltura, vanto della regione.
Bisognerebbe controllare molto questi giochini.....
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 3 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Forum Bloccato  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
IL FORUM DI MONTEPARANO.COM © Monteparano.com 2008 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 2,1 secondi. Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | PlatinumFull - Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06