IL FORUM DI MONTEPARANO.COM

IL FORUM DI MONTEPARANO.COM
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 DISCUSSIONI
 IMPEGNO SOCIALE E CIVILE
 "Pedofilia-omosessualità"
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 5

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 31/05/2011 : 10:28:53  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
Franz Bunga ha scritto:

[...] (scusa Killer per la digressione su altre tematiche, ma io non le vedo fuori luogo, il principio è sempre lo stesso, la difficoltà per me di non spiegarmi certe posizioni della chiesa, basandomi su semplici e logiche constatazioni).

perchè credo che il dialogo, cominciato in questa discussione, possa basarsi su constatazioni socio-pedagogiche senza scomodare libri sacri o presunte leggi immodificabili, che spesso si rivelano esercizi di erudizione fini a se stessi, molto lontani dalla realtà.

[...]



Per carità, Franz, dicevo solo per non cambiare completamente rotta. Sono tematiche collegate, se vogliamo, ma il rischio di parlare solamente di tutt'altro è possibile.
Quello che ho rilevato, è bene che tu sappia, non era rivolto a te, anche se ti sei sentito chiamato in causa.
Anzi, dico chiaramente che condivido il tuo pensiero.


Per il resto c'è chi è preposto a rilevare i fuori tema.

Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

Gandalf
Utente Super




4271 Messaggi

Inserito il - 31/05/2011 : 10:47:54  Mostra Profilo Invia a Gandalf un Messaggio Privato
killer44 ha scritto:

[quote]
[...]
Per il resto c'è chi è preposto a rilevare i fuori tema.



....che vi ricorda la discussione "il ruolo della Religione nella società".
Se volete alcune tematiche possono essere affrontate in quello spazio.

http://www.monteparano.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=726



oppure Religione e scuola:

http://www.monteparano.com/forum/topic.asp?TOPIC_ID=995

In claris non fit interpretatio
Torna all'inizio della Pagina

mentecat
Utente Master




2038 Messaggi

Inserito il - 31/05/2011 : 12:53:45  Mostra Profilo Invia a mentecat un Messaggio Privato
orazio ha scritto:

I testi sono da me usati x far capire su quale fondamento nascono i ragionamenti, non sono usati per dare un senso dogmatico alle mie parole,una religione si base un testo sacro.cerco di riportare al senso di scelte difficili da capire e accttare,ho sempre accettato il confronto,immaginati...Ho usato la Gaudium e Spes,direttamente, xkè era molto eloquento e volevo mostrare quanto la Chiesa ha scritto, tecnicamente non è un testo sacro,uso il forum x fare un pò di "cultura" cattolica,ripeto non vuole essere qlk di dogmatico, buona domenica!



Delirio di onnipotenza!
Non mi ero accorto di questo post.

La sanità mentale è un'imperfezione.

Charles Bukowski
Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 31/05/2011 : 14:02:03  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
Molto bello il post di Rosablu. D'accordo con Enjoy sul fatto che si utilizzano due pesi e due misure. Accolgo l'invito di Franz ad essere piu' concreti e meno teorici.

Cerco di esprimere un breve parere pertinente al tema della discussione:

1) Penso che non ci sia relazione fra astinenza sessuale e pedofilia. Non l'ho letto su studi psichiatrici, ma basta l'osservazione dei fatti, in quanto puo' accadere in ogni ambiente sociale.
2)Non so se ci sia relazione fra omosessualita' e pedofilia. Spero in tal caso che il cardinale Bertone, per amor di verita', abbia fornito le fonti e gli studi che hanno dimostrato tale relazione, in modo tale che tutti possano verificare.
3) Spero inoltre che vengano applicate le norme relative ai casi di abusi su minore che il Vaticano ha anche presentato sul suo sito (http://www.vatican.va/roman_curia/congregations/cfaith/documents/rc_con_cfaith_doc_20110503_abuso-minori_it.html.

Un saluto agli utenti
Niedzwiedz

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
Torna all'inizio della Pagina

TheLume84
Nuovo Utente



18 Messaggi

Inserito il - 01/06/2011 : 22:08:10  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di TheLume84 Invia a TheLume84 un Messaggio Privato
orazio ha scritto:

Quello che mi fa specie è vedere tante menti eccelse, e non lo dico ironicamente,che attaccano il cristianesimo, definendolo cancro,cristiani,definiti, esseri poco pensanti...ma insomma,la chiesa accanto a sacerdoti che non sono degni di essere definiti uomini,parlo di pedofili,ha tanti altri sacerdoti che combattono la pedofilia,un esempio per tutti, Don Di Noto,tanti sacerdoti di periferie che nel silenzio hanno a cuore tanti ragazzi,giovani donne,etc....ma la chiesa non è solo fatta da sacerdoti, ci sono tanti laici che offrono parte del loro tempo per il bene di tanti giovani e non solo.Basta!!!! abbiamo capito che noi cristiani siamo gente poco intelligente che ha distrutto tutto quello che è moderno,attraente,e più ne ha più ne metta.Si vuole la chiesa chiusa nelle chiese a celebrare riti,il cristianesimo è ben altro, ha a cuore la vita in tutte le sue sfaccettature.Noi cristiani abbiamo una idea, ed è di parte,lo diciamo apertamente,la nostra parte è ben definita e non cambia in base a quello che ci piace e ci aggrada.Non siete daccordo, non ci preoccupa,ci può dispiacere,ma ognuno sceglie ed è una bella cosa poter scegliere...

Mi spiace contraddirti Orazio.Un episodio trattato dalla Bibbia nel Genesi, che è il libro in cui si parla di Abramo e dei suoi diretti discendenti, è quello che riguarda suo figlio Lot che ospita dei viandanti in casa propria perché vi passino la notte. Anche se la base dell'argomento è il sesso, se riporto questo fatto non è tanto per dimostrare come l'omosessualità facesse parte dei costumi di questi nomadi, quanto per mettere in evidenza il discredito che essi avevano per la donna.
"Lot, nipote di Abramo, era seduto alla porta di Sodoma quando arrivarono due angeli. Non appena li ebbe visti, Lot si alzò, andò loro incontro e si prostrò con la faccia in terra. E Disse: «Miei Signori, venite in casa del vostro servo: vi passerete la notte, vi laverete i piedi poi, domattina, per tempo, ve ne andrete per la vostra strada. ».
Quelli risposero: « No, passeremo la notte sulla piazza ». Ma egli insistette tanto che li convinse ad entrare nella casa sua. Egli preparò loro un banchetto, fece cuocere gli azzimi e così mangiarono. Non si erano ancora coricati, quand'ecco gli uomini della città, cioè gli abitanti di Sodoma, si affollarono intorno alla sua casa, giovani e vecchi, tutto il popolo al completo. Chiamarono Lot e gli dissero: « Dove sono quegli uomini che sono entrati da te questa notte? Falli uscire da noi perché possiamo abusarne ! ».
Lot uscì verso di loro sulla porta e, dopo aver chiuso il battente dietro di sé, disse: «No, fratelli miei, non fate del male! Sentite, io ho due figlie che non hanno conosciuto uomo; lasciate che ve le porti fuori e fate loro quel che vi piace, purché non facciate nulla a questi uomini perché sono entrati all'ombra del mio tetto ».
Ma quelli risposero: « Tirati via! Quest'uomo è venuto qui come straniero e vuol fare il giudice. Ora faremo a te peggio che a loro ». E spingendosi violentemente contro Lot, si avvicinarono per sfondare la porta. Allora dall'interno quegli uomini (gli angeli ) sporsero le mani e, fatto rientrare Lot in casa, colpirono quelli che erano fuori con abbaglio accecante così che non poterono più trovare la porta." (Gn. 19).

Altro punto, sono d'accordo sulla questione che non tutti i preti sono pedofili, ma non potrei accettare di far parte di una confessione religiosa dove vengono violentati dei bambini, e si cerca pure di nasconderlo a tutti i costi.

L'uomo può fare del bene anche senza la Chiesa Cattolica, anzi, mia opinione personale, lo fa anche meglio!

Inoltre hai ragione quando dici che è bello poter scegliere, ma oggi lo possiamo fare perchè uomini "davvero eccelsi" come Giordano Bruno hanno sacrificato la propria vita! La statua a Campo dei fiori ne è la prova lampante!

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.

Voltaire.
Torna all'inizio della Pagina

orazio
Nuovo Utente




41 Messaggi

Inserito il - 01/06/2011 : 23:00:41  Mostra Profilo Invia a orazio un Messaggio Privato
Caro lume84, ti dirò di più, nelle libro delle preghiere degli ebrei, intesi come religione, tutt'ora c'è una preghiera del mattino se non vado errato che recita....Ti ringrazio Dio di non averni fatto donna!!!!!la donna e i bambini per la maggiorparte delle culture pre-cristiani,no erano considerate per nulla.Non parliamo della cultura greca classica dove le donne, non erano considerate degne di dare e ricevere amore,visto che l'amor vero era quello, esclusivamente omosessuale!!!! Adesso vi rendete conto di quale passo avanti è stato fatto!!!!!!!!
Giordano Bruno nei tempi moderni sarebbe stato un protestante, in modo molto tranquillo e libero.
La chiesa cattolica ha cercato in modo goffo di salvare capre e cavoli, sbagliando a nascondere certe situazioni, ritendole figlie del momento e non di gente malata e non solo.Oggi in modo netto ha cambiato registro.
Rispondo a Mentecat, quale delirio di onnipotenza, potendo parlare di certi temi e citare posso,nel mio piccolo, far conoscere una fede a molti oscura e ferma chissa a quali concetti.Se ancora oggi parlando del cantico dei cantici molti cattolici, lo asociano a S. francesco....
A guardate che la divisione dele acque non è mai avvenuta!!!! ma non è un dramma, o si?

Torna all'inizio della Pagina

TheLume84
Nuovo Utente



18 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 00:05:52  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di TheLume84 Invia a TheLume84 un Messaggio Privato
orazio ha scritto:

Caro lume84, ti dirò di più, nelle libro delle preghiere degli ebrei, intesi come religione, tutt'ora c'è una preghiera del mattino se non vado errato che recita....Ti ringrazio Dio di non averni fatto donna!!!!!la donna e i bambini per la maggiorparte delle culture pre-cristiani,no erano considerate per nulla.Non parliamo della cultura greca classica dove le donne, non erano considerate degne di dare e ricevere amore,visto che l'amor vero era quello, esclusivamente omosessuale!!!! Adesso vi rendete conto di quale passo avanti è stato fatto!!!!!!!!
Giordano Bruno nei tempi moderni sarebbe stato un protestante, in modo molto tranquillo e libero.
La chiesa cattolica ha cercato in modo goffo di salvare capre e cavoli, sbagliando a nascondere certe situazioni, ritendole figlie del momento e non di gente malata e non solo.Oggi in modo netto ha cambiato registro.
Rispondo a Mentecat, quale delirio di onnipotenza, potendo parlare di certi temi e citare posso,nel mio piccolo, far conoscere una fede a molti oscura e ferma chissa a quali concetti.Se ancora oggi parlando del cantico dei cantici molti cattolici, lo asociano a S. francesco....
A guardate che la divisione dele acque non è mai avvenuta!!!! ma non è un dramma, o si?




Aldilà del contributo che possa aver dato all'emancipazione delle donne, a mio avviso abbastanza discutibile, non trovo che la Chiesa abbia cambiato registro. Parla tanto, fin troppo, ma provvedimenti concreti non se ne vedono.

La divisione delle acque semmai è un problema per chi crede, a mare può aver paura di rimanere senz'acqua da un momento all'altro!

Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.

Voltaire.
Torna all'inizio della Pagina

orazio
Nuovo Utente




41 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 00:25:52  Mostra Profilo Invia a orazio un Messaggio Privato
Non continuo a risponderti,un pò mi dispiace ma scrivi senza un appiglio se non frasi fatte.La rivoluzione cultuale delle donne è stata incredibile, non avevano neanke diritto di parola....ma lascia stare!
Torna all'inizio della Pagina

limone
Utente Medio




169 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 01:24:34  Mostra Profilo Invia a limone un Messaggio Privato
Scusa orazio, ma tu fino ad ora sei andato avanti a colpi di dogmi. Ora accusi thelume84 di parlare con frasi fatte. Non capisco.
Torna all'inizio della Pagina

Enjoy
Utente Master



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


1108 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 01:30:48  Mostra Profilo Invia a Enjoy un Messaggio Privato
orazio ha scritto:

Non continuo a risponderti,un pò mi dispiace ma scrivi senza un appiglio se non frasi fatte.La rivoluzione cultuale delle donne è stata incredibile, non avevano neanke diritto di parola....ma lascia stare!


Lascia stare tu, Orazio, ti prego, non ti si può leggere. Davvero. Io sono tollerante, rispetto le tue idee, rispetto le idee di tutti, e lo dico credimi senza ipocrisia, sinceramente; anzi ti dirò di più: io scrivo qui per essere contraddetto. Ma tu amico mio stai farneticando. Rileggiti. Rileggi tutti i tuoi post e i miei. Ho parlato di fondamentalismo, nel post del 29/05, e ti ho spiegato anche i motivi, era un'accusa circostanziata. Tu, per tutta risposta, invece di prendere le distanze da quell'episodio e andare al nocciolo della questione, hai continuato nella tua difesa ad oltranza, glissando su quell'accusa come se niente fosse, ribadendo l'intento di "fare cultura cattolica" su questo forum, lasciandoci con un "Enjoi conoscerà bene le motivazioni della contrarietà alle depenalizzazione del reato di omossesualità, [...] La motivazione a tale contrarietà nasce da fondamenti biblici" e via di questo passo.

Da fondamenti biblici. Che scoperta illuminante. E il punto di quella questione dov'è? Dove l'hai lasciato? Te lo dico io. L'hai lasciato in Levitico 18,22; e lì è rimasto, nei secoli dei secoli.

Ora accusi tu un utente di argomentare per "frasi fatte".

Sembri Berlusconi, dai.

P.S.: Ecco mentre scrivevo, Limone mi ha anticipato. Sei riuscito pure a mettermi d'accordo con Limone, renditi conto.

"Bisogna diventare indifferenti, senza mai chiedersi se la verità sia utile o fatale per qualcuno..."
F. Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

TheLume84
Nuovo Utente



18 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 08:15:29  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di TheLume84 Invia a TheLume84 un Messaggio Privato
orazio ha scritto:

Non continuo a risponderti,un pò mi dispiace ma scrivi senza un appiglio se non frasi fatte.La rivoluzione cultuale delle donne è stata incredibile, non avevano neanke diritto di parola....ma lascia stare!


Agli inizi della storia della chiesa cristiana, le donne sono state ridotte all’invisibilità.
Proprio nella teologia dell’apostolo Paolo, del resto, troviamo i primi presupposti dell’influenza del patriarcato sulla chiesa delle origini e alcuni suoi testi svolgeranno il ruolo di fondamento della tradizione maschilista della chiesa attraverso i secoli.
Per esempio, nella lettera agli Efesini, Paolo dichiara che le mogli devono essere sottomesse ai mariti come al Signore perchè, come Cristo è capo della chiesa e quest’ultima è sottomessa al suo Capo, così anche la donna deve essere sottomessa al marito. In questo modo Paolo giustifica il maschilismo nella chiesa, imponendo alle donne il silenzio.
Queste espressioni sono state usate come arma attraverso i secoli per mantenere sottomesse le donne e anche recentemente per dichiararsi contro le richieste dei diritti da parte di quest’ultime e contro la loro emencipazione e autodeterminazione. Le donne diventarono visibili ed udibili in un primo momento nelle cosìdette organizzazioni laiche e solo in seguito furono recepite nelle chiese, soprattutto in quelle protestanti storiche.
Fu infatti all’epoca dell’illuminismo che le donne incominciarono a riflettere su temi quali la famiglia, la fede cieca nell’autorità, sia civile che religiosa, sull’influenza della religione sul loro essere sottomesse agli uomini della famiglia e all’essere oppresse nella società.
Mi pare davvero difficile, su questi presupposti, che la Chiesa abbia portato la rivoluzione culturale delle donne. Anzi.




Non condivido ciò che dici, ma sarei disposto a dare la vita affinchè tu possa dirlo.

Voltaire.
Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 08:57:32  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
Ciao,

Forse sarebbe meglio spostare la discussione in una gia' presente (Gandalf aveva dato due link precedentemente) oppure crearne una nuova.

Ciao,

Niedzwiedz

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
Torna all'inizio della Pagina

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 09:18:59  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
Quel disgraziato di Franz sostiene che :

(scusa Killer per la digressione su altre tematiche, ma io non le vedo fuori luogo, il principio è sempre lo stesso, la difficoltà per me di non spiegarmi certe posizioni della chiesa, basandomi su semplici e logiche constatazioni).



insomma, per lui parte tutto dalla Chiesa in quanto tale.

Sto scherzando.

Però se riuscissimo a mantenere un certo ordine non sarebbe male.

Mi interessa parecchio Thelume84, devo ammetterlo. A parer mio sa argomentare. Per quello che può valere il mio parere.

Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

Enjoy
Utente Master



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


1108 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 09:36:23  Mostra Profilo Invia a Enjoy un Messaggio Privato
Bravo TheLume84. L'ho letto anch'io quell'articolo di Concetta Melchiorre.

"Bisogna diventare indifferenti, senza mai chiedersi se la verità sia utile o fatale per qualcuno..."
F. Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 10:32:29  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
Abbiamo capito allora l’avversione di Enjoy per la Chiesa ( in senso lato ). Tutto parte da quei lontani ricordi da bambino, quando era costretto a recarsi altrove per colpa di “quiri di l’azione cattolica”.
Scherzo, come al solito, anche se credo sia stato un percorso comune, quello di avere tra i piedi i grandi dell’azione cattolica.
E allora mi preme fare un omaggio a lui, che lo saprebbe apprezzare e considerarlo veramente tale, appunto, un omaggio. A dir la verità si tratta di una canzone scritta da Nietzsche in un periodo particolare della sua vita. La serie di queste canzoni ha per titolo “Canzoni del Principe Volgerfrei”.
Volgerfrei in tedesco significa proscritto, messo al bando, fuorilegge.

LA DEVOTA PEPPA

Finché avrò un corpicino grazioso,
Varrà la pena di esser devota,
E’ risaputo che le femminelle
Ama il Signore, specie le graziose.
Di certo vorrà perdonare
Al povero fraticello
Se anche lui, come tanti fraticelli,
Volentieri sta in mia compagnia.

Macché canuto padre della Chiesa!
Giovane ancora e rubicondo spesso,
Spesso ancor più del gatto più bigio,
La gelosia e la brama lo tormenta.
Io non amo i vecchioni,
E lui non ama le vecchie:
In che modo mirabile e saggio
Ha Dio sistemato la cosa!

La Chiesa conosce la vita,
Il cuore scruta e il viso.
Ed è sempre disposta a perdonarmi, -
E chi a me negherebbe il perdono?
Si bisbiglia con la boccuccia,
Genuflessione ed eccoci fuori
E col peccatuccio nuovo
Il vecchio è cancellato.

Sia lodato il Signore sulla terra,
Che ama le belle ragazze
E simili pene del cuore
A se stesso perdona volentieri.
Finché avrò un corpicino grazioso,
Varrà la pena d’essere devota:
Quando sarò una vecchia tentennante
Con Satanasso mi mariterò!




Qui niente omosessualità e pedofilia: sembrerebbe tutto etero!



Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

orazio
Nuovo Utente




41 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 16:58:36  Mostra Profilo Invia a orazio un Messaggio Privato
Come al solito frasi fatte e luoghi comuni....fondamentalista io!!!!!!!!!, non direi, radicale forse si,ma sempre tollerante nei confronti di tutti, senza mai offendere.La pedofilia da parte di sacerdoti l'ho condannata fin dal primo post, definendoli " bestie" e non uomini. Ho scritto che la chiesa ha reagito goffamente alle prime scoperte,ma poi ha ripreso il tutto dal verso giusto....ripeto l'attuale papa ad ogni visita pastorale, parla in udienza privata, con le vittime degli abusi, ed ormai c'è un modus operandi ben collaudato.Siete rimasti ad una conoscenza delle linee pastorali antecedenti al concilio,la stessa citazione di lume, ne è la prova.Quel passo di Paolo, scritto in un contesto maschilista, ha fatto fare un passo gigantesco alla cultura femminile,ancor più oggi se aveste e viveste all'interno di contesti culturali cattolici, di livello, certe assurdità non le scrivereste.Cmq in quel passo di paolo si parla di parità di sessi,di corresponsabità etc...troppo lungo da spiegare,ma vi posso assicurare che è così.
Ognuno di voi è figlio di una cultura ben precisa, di concetti già letti e già scritti, tutta questa originalità non c'è.Per ognuno di voi potrei citare gli autori di riferimento o la cultura che vi è sottesa.Quindi,ripetete ciò che avete dentro,che avete letto, che amate leggere....quale differenze c'è? che io tranquillamente ammetto voi, per nulla, vi sentite liberi pensatori, e x carità lo siete,ma non vi allargate troppo.Scegliete liberamente, ed anche io ho scelto e scelgo di vivere da cattolico con tutto quello che ne consegue.
L'Azione Cattolica a monteparano ha significato tanto...intanto tanta gente, parlo di ragazzi, non era seduta in bar,e neanke ai videogiochi, ha sempre organizzato manifestazioni, eventi culturali,anche mostre con arte di diverse culture,ha fatto vedere che tante cose si possono organizzare per il bene del paese senza alcun fine, ha portato all'attenzione dei tanti piaghe sociali quali la droga, etc....LA DIFFERNZA è che io, e tanti altri, abbiamo fatto e continuiamo a fare, voi non lo so cosa facciate per il bene della società...sicuramente tanto, io nn lo so,ma poi mi chiedo perchè lo si fa? Io lo so perchè tante sere lavoro fino a tardi etc...e non è per il paradiso, è ben altro....
IL VOSTRO LIVORE!!!!!!!!!!Non dico che non ha senso o che non nasca da situazioni spiacevoli,ripeto la scusa di un lato debole, parlo della pedofilia,di rapporti omosessuali ed etero, di sacerdoti, (vediamo cmq in proporzione quanti sono....ma questo è un'altro discorso), è solo la scusa per ribaltare quello di buone è la Chiesa oggi.
Buon lavoro a tutti!
Non sono fondamentalista, l'accusa non l'ho neanke tenuta in considerazione, perchè è semplicemente infondata, e dettata dal fatto che ho una conoscenza leggermnete superiore della media dei cattolici.Conoscere non è associabile a migliore, questo si chiaro,ho conosciute persone che non spiccicavamo una parola,ma avevano una fede diamantina.
Torna all'inizio della Pagina

Enjoy
Utente Master



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


1108 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 17:09:44  Mostra Profilo Invia a Enjoy un Messaggio Privato

Parli a vuoto. L'accusa di fondamentalismo era circostanziata e si riferiva ad altro. E sicuramente non era dettata dal fatto che avresti una cultura "superiore della media dei cattolici". Non vedo cosa c'entri questo, poi, ammesso che sia vero.
Guarda Orazio io voglio credere che tu stia scherzando e questa sia solo una burla. Se non lo è, rileggimi meglio, per cortesia. Non hai ancora fornito una risposta sensata.

"Bisogna diventare indifferenti, senza mai chiedersi se la verità sia utile o fatale per qualcuno..."
F. Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 17:20:28  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
orazio ha scritto:

[...]L'Azione Cattolica a monteparano ha significato tanto...intanto tanta gente, parlo di ragazzi, non era seduta in bar,e neanke ai videogiochi, ha sempre organizzato manifestazioni, eventi culturali,anche mostre con arte di diverse culture,ha fatto vedere che tante cose si possono organizzare per il bene del paese senza alcun fine, ha portato all'attenzione dei tanti piaghe sociali quali la droga, etc....LA DIFFERNZA è che io, e tanti altri, abbiamo fatto e continuiamo a fare, voi non lo so cosa facciate per il bene della società...sicuramente tanto, io nn lo so,ma poi mi chiedo perchè lo si fa? [...]


Comincio a stancarmi un poco.

Sembra che ogni cosa sia un pretesto per inserire dentro il calderone ed auto incensarsi.


La parte relativa all'azione cattolica è stata scritta nel mio post perchè Enjoy citava ( in altra discussione ) una situazione che da bambino lo tormentava in continuazione. L'azione cattolica, in sé, non c'entra niente con l'episodio di cui Enjoy era protagonista, suo malgrado. Ora, il fatto che io l'abbia ricordata, con ironia, non deve essere un pretesto per argomentare cose a casaccio che nulla hanno a che fare con questa discussione.


Per ora solo questa precisazione, in futuro vedremo.

Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

orazio
Nuovo Utente




41 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 17:25:12  Mostra Profilo Invia a orazio un Messaggio Privato
"Non avrai con maschio relazioni come si hanno con donna: è abominio. Non ti abbrutirai con alcuna bestia per contaminarti con essa; la donna non si abbrutirà con una bestia; è una perversione." Enjoi lascia stare.....da cattolico sn tollerante con tutto e tutti, ognuno ha la libertà di essere quello che è,la stessa cosa vale per la chiesa,e per i cattolici.NON SI CONDANNA L'OMOSESSUALITA, MA L'ATTO. SARA' BRUTALE, ANTICO,FUORI DAL TEMPO....OK TUTTO QUELLO CHE VUOI,MA RIMANE UN MODO DI PENSARE.MA COME GIA SCRITTO ALLA FINE E' IL BUON DIO CHE DECIDE AVENDO BEN CHIARO IL CUORE DI OGNI UOMO.NESSUNA GIUDICA,NESSUNO,NESSUNO MANDA VIA, SOLO A DIO VIENE DATO IL POTERE DI GIUDICARE,ALLA CHIESA QUELLO DI ASSOLVERE....leggetelo il brano che si rifeisce alla missione della chiesa e di Pietro.... non guardate la chiesa come una matrigna,ma come una madre...
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 02/06/2011 : 17:27:25  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Stiamo divagando e dilangando...qui nessuno e' contro la Chiesa a prescindere. Ora si parlava di pedofilia e omosessualita' nella Chiesa. Tanto per parlare, si e' detto (per la verità io) che forse togliere l'obbligo di castita' potrebbe aiutare a combattere questa piaga, oltre a migliorare in generale la condizione di queste persone anche in vista di un'interazione migliore con la comunita'.

Si parlava, scambiandosi opinioni, quando Orazio e' intervenuto spiegandoci perché, scritture alla mano, cio' non potesse venire. Io rimprovero a lui il fatto di basare il suo dialogo su concetti ed opinioni non propriamente suoi, ma frutto della sovrastruttura in cui e' probabilmente inghiottito. Io rivendico a me la libertà del mio pensiero, senza sentirmi superiore, libero si pero'.
Non mi piace chi argomenta basandosi su ciò che non e' propriamente farina del suo sacco, n'è facendo intendere che tali fonti siano solo spunti per riflessioni personali. Semplicemente, così e', punto. Non mi piace il comunista che non accetta l'americano perché così e', non mi piace il cattolico che non accetta il dialogo perché così e'...

Mi farebbe piacere se la discussione continuasse sull'argomento specifico, con tutte le considerazioni che ognuno vorrà continuare a fare.

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 5 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
IL FORUM DI MONTEPARANO.COM © Monteparano.com 2008 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 2,26 secondi. Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | PlatinumFull - Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06