IL FORUM DI MONTEPARANO.COM

IL FORUM DI MONTEPARANO.COM
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 DISCUSSIONI
 DISCUSSIONI LIBERE
 Nichi Vendola
 Forum Bloccato  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente | Pagina Successiva
Autore Discussione
Pagina: di 7

Gandalf
Utente Super




4271 Messaggi

Inserito il - 11/01/2012 : 23:11:39  Mostra Profilo Invia a Gandalf un Messaggio Privato
Franz Bunga ha scritto:


Su Facebook la star italiana è Vendola

http://www.ilriformista.it/stories/Prima%20pagina/418329/

Dobbiamo vederlo candidato per avere una conferma ufficiale. Berlusconi è secondo in questa classifica...

In claris non fit interpretatio
Torna all'inizio della Pagina

sasà
Utente Master


Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


1452 Messaggi

Inserito il - 12/01/2012 : 08:53:02  Mostra Profilo Invia a sasà un Messaggio Privato
Gandalf ha scritto:

Franz Bunga ha scritto:


Su Facebook la star italiana è Vendola

http://www.ilriformista.it/stories/Prima%20pagina/418329/

Dobbiamo vederlo candidato per avere una conferma ufficiale. Berlusconi è secondo in questa classifica...


su facebook si trova anche questo,come scritto qualche tempo fa:

http://www.facebook.com/video/video.php?v=10150423997964207
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 12/01/2012 : 10:22:37  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
I mi piace di FAcebook non sono indicazioni di voto. Semplicemente si dà l'autorizzazione a ricevere le notizie da chi si vuole, anche "nemici", per essere liberi di sentire le campane di tutti e insultarli alle cavolate che dicono...Vendola ha grande riscontro tra i giovani, i massimi usufruitori di facebook, ma poi a votare sono tutti...vedremo.

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

Gandalf
Utente Super




4271 Messaggi

Inserito il - 12/01/2012 : 19:33:48  Mostra Profilo Invia a Gandalf un Messaggio Privato
Leggo che c'è stato l'ennesimo caso di omicidio/suicidio di una coppia. Per la precisione si tratta di una coppia barese che viveva di stenti da tempo. Dopo tanti appelli fatti anche al presidente VENDOLA, hanno deciso per il gesto estremo. Avevano tolto loro anche la casa.
Cosa aggiungere?

Nulla in particolare contro Vendola, ma mi sembrava doveroso postare anche qui questa notizia, dato che questa discussione lo menziona già nel titolo.

In claris non fit interpretatio
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 09:24:21  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Gandalf, detta così la cosa non lascia scampo...occorrerebbe sapere di più, magari leggere la fonte e farsi un'idea...che Vendola si metta a togliere le case a chi vive di stenti per poi indurle al suicidio, francamente, mi sembra un pò troppo forzato...o forse Vendola dovrebbe risolvere il problema della fame nel mondo, visto che Dio non ci riesce...sono ironico, non polemizzo con te, solo che ti faccio notare che detta come la dici tu, la cosa non lascia scampo.

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 11:30:09  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
Dal video risulta per lo piu' non la responsabilita' di Vendola, quanto la delusione della coppia per il fatto che Vendola non abbia risposto alle continue richieste della coppia.

C'e' da notare uan cosa: l'uomo dice di aver denunciato ed addirittura "registrato" proposte non legali da parte di funzionari dell'Asl. Insomma quei due stavano comunque sulle scatole a qualcuno.

Infine, una considerazione. La solitudine della coppia, la mancanza di solidarieta', il non avere nessuno (parenti, amici fidati, figli ecc...) che potessero aiutarli.

Questo almeno e' cio che sembra.

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
Torna all'inizio della Pagina

Gandalf
Utente Super




4271 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 11:35:13  Mostra Profilo Invia a Gandalf un Messaggio Privato
Infatti io ho solamente riportato la notizia. Lungi da me dal voler addossare le colpe al Presidente della Regione. Volevo mettere in evidenza, più che altro, il brutto periodo che si sta passando.

In claris non fit interpretatio
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 12:37:04  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Ho visto il video. Quello che è successo è terribile, e la situazione era terribile. Ho però l'impressione che in Italia (per non parlare di tanti altri posti peggiori del nostro paese) ci siano situazioni simili ma molte di più siano anche peggiori. Se tutti minacciassero il suicidio in queste situazioni assisteremmo ad uno sterminio oggi in Italia. La famiglia in questione sembrava, a differenza di molte altre, avere una certa forza (cultura e preparazione) che gli avrebbe permesso di combattere, come stanno facendo altri con tanta forza e tanta dignità. L'impressione che ho avuto, di primo acchitto, basandomi solo su questo video, è che questa famiglia non riuscisse a sopportare il passaggio di classe sociale, il passare da una vita agiata ad una vita umile e triste, ma comunque garantita in modo dignitoso dalle istituzioni. Ieri da Santoro hanno fatto vedere come vivono, in Italia, le comunità di Africani...è sempre difficile dire certe cose quando ci sono gesti così estremi di mezzo, ma se lasciamo passare certi messaggi alla prima difficoltà gli italiani (e oggi come oggi potrebbe succedere ad ognuno di noi) si sentirebbero autorizzati a certi comportamenti.

Rispetto per questa situazione, rispetto per due persone che hanno sofferto tanto, fino ad arrivare al gesto estremo. Ma ho tanto rispetto per i milioni di italiani che oggi vivono nelle stesse, se non anche peggiori situazioni, ed ogni giorno trovano la forza e la speranza di andare avanti.

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 12:39:50  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
Franz Bunga ha scritto:

. L'impressione che ho avuto, di primo acchitto, basandomi solo su questo video, è che questa famiglia non riuscisse a sopportare il passaggio di classe sociale, il passare da una vita agiata ad una vita umile e triste, ma comunque garantita in modo dignitoso dalle istituzioni.


E' vero. Anch'io ho avuto questa impressione.

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
Torna all'inizio della Pagina

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 12:49:17  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
Tanti non riescono a passarci sopra. Dal brutto al bello lo si accetta volentieri, il contrario rischia di diventare un dramma. Paradossalmente comprendo quello che è scattato in testa ai due, per questo non mi sento di dire nulla. Ad ogni buon conto la regola non deve essere quella di adeguarsi sempre al peggio, perché così si entra in un sistema vizioso dove l'accettazione e la rassegnazione prendono il sopravvento e dove, le istituzioni, potrebbero marciarci sopra, specie aggrappandosi al loro motto attuale ( ma non solo attuale ): "gli italiani sono un popolo che sa soffrire quando c'è da soffrire". E tant'è!!!

Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 14:06:22  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Nessuno ha mai detto che bisogna rassegnarsi al peggio. Io ho detto che bisogna lottare, con dignità, ringraziando sempre per quel poco che si ha piuttosto che disperarsi per quello che non si ha (più). COn forza e determinazione tutti riescono a risollevarsi, prima o poi, se davvero lo si vuole. Personalmente, credo poco nella fortuna, credo tanto nella forza incredibile che ogni essere umano può tirar fuori in qualsiasi momento della vita. E succeda o non succeda, è questo il messaggio che dobbiamo dare ai nostri figli, e non che se la debolezza ci sorprende, allora bisogna farla finita.

Quell'uomo, che perse un lavoro a 58 anni, poteva magari provare a reinserirsi, come tanti anche nel nostro paese umilmente fanno per campare...invece ha preferito la strada della scorciatoia intrallazzona per un lavoro distinto che poi è finito male. Ci sono attori che cadono in disgrazia e che poi si drogano e spesso la fanno finita perchè non sono più quelli di prima. così capita a grandi sportivi o a effimere star delle tv spazzatura (l'altro giorno leggevo un articolo su le decine di concorrenti di reality suicidatisi nel mondo una volta spenti i riflettori).

Ripeto, non conosco il caso di questi due Baresi, per i quali, ripeto, ho rispetto perchè mi hanno insegnato ad avere sempre rispetto davanti alla morte. Ribadisco però quanto scritto prima.

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

Gandalf
Utente Super




4271 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 15:09:10  Mostra Profilo Invia a Gandalf un Messaggio Privato
A 58 anni diventa veramente difficile "imparare" un mestiere. Non saprei dire, ma la cosa è veramente triste.

In claris non fit interpretatio
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 15:20:54  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
Allora ha fatto bene a fare quello che ha fatto...dove sono i cattolici del forum? sto avendo una crisi di identità...

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 15:29:08  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
Franz Bunga ha scritto:

Allora ha fatto bene a fare quello che ha fatto...dove sono i cattolici del forum? sto avendo una crisi di identità...


Eccomi.

In che senso Franz. In questa discussione dovremmo parlare della questione piu' dal punto di vista politico e di Vendola.

Le riflessioni morali dovrebbero essere fatte in altre discussioni.

Comunque non mi e' sembrato che Gandalf giustificasse il suicidio.

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
Torna all'inizio della Pagina

Gandalf
Utente Super




4271 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 15:35:28  Mostra Profilo Invia a Gandalf un Messaggio Privato
Dice bene Nied! Ci mancherebbe altro. Ho solo guardato l'età anagrafica del soggetto e l'ho messa in relazione con il mondo del lavoro. La questione morale/etica non l'ho proprio sfiorata. Il metafisico dovrebbe rimanere fuori da questa discussione. Questo non mi priva di dire che tutto il tuo ragionamento, Franz, non fa una piega. Lo trovo corretto. Questa è una questione veramente spinosa e mi ci sono messo anche io a discutere con voi.

In claris non fit interpretatio
Torna all'inizio della Pagina

Franz Bunga
Utente Master



Regione: Lazio
Prov.: Roma
Città: Roma


1496 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 15:46:06  Mostra Profilo Invia a Franz Bunga un Messaggio Privato
secondo me il comportamente di questa coppia, per quanto spinto da una condizione terribile, non può essere usato per attaccare le istituzioni, in questo caso Vendola o chi per lui...o forse Vendola o chi per lui dovrebbe trovare lavoro a tutti quelli che oggi gli chiedono un lavoro, perchè lo perdono, minacciando di suicidarsi? Trovo francamente strumentale fare uno più uno in questo caso. Nel merito della scelta del suicidio, tanto in generale, quanto in questo caso particolare, ho detto la mia, e ne sono convinto.

Le istituzioni hanno forti responsabilità nelle politiche economiche e quindi del lavoro...ma politiche economiche e politiche del lavoro non significano dare un lavoro a chi te lo chiede (vecchia scuola politica italiana), ma impegnarsi per far partire l'economia che poi genera lavoro...e Vendola, con il riconoscimento di tutti, e dati alla mano, ha fatto della Puglia l'unica regione d'Italia che ha invertito la tendenza negativa.

O mi state forse dicendo che quando qualcuno minaccia un suicidio se non gli si trova un lavoro è obbligo del politico di turno trovarglielo?

"i giardinetti! inospiti lande steppose. E pur si millantano in un vezzegiativo che al buon ragionare trasmette un'idea di abbindolamento" Michele Mari

Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 16:02:21  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
O mi state forse dicendo che...


Stop!

Chiariscimi, Franz.

Leggo questa tua ultima frase al resto del tuo post e ti preciso che da parte mia non c'e' nessuna intenzione di attaccare Vendola e di giustificare la condotta da te condannata.

quel state (voi) dicendo infatti lo vedo riferito anche a me, visto che ultimamente a interloquir con te siamo io e Gandalf

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
Torna all'inizio della Pagina

mentecat
Utente Master




2038 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 16:09:42  Mostra Profilo Invia a mentecat un Messaggio Privato
Forse sarebbe oppoortuno spostare l'argomento presso altra discussione, perché così si rischia di far credere che Vendola è il responsabile di ciò che è accaduto, quando invece non è così.
Di fatti, ora che ci faccio caso, la storia del suicidio gira almeno i quattro discussioni.

Vorrei dire a Franz che il suo appunto è giusto, ma che qui, ora, nessuno è così stupido da giustificare un suicidio, tantomeno di accusare Vendola ( o la politica in generale ) di induzione.

La sanità mentale è un'imperfezione.

Charles Bukowski
Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 13/01/2012 : 17:31:39  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
Va bene, accolgo l'invito di Mentecat.

Scusa Franz se sono stato polemico.

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas
Torna all'inizio della Pagina

enter
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


5585 Messaggi

Inserito il - 14/01/2012 : 08:41:35  Mostra Profilo Invia a enter un Messaggio Privato
Domanda:ma sapete di cosa state parlando?Avete mai vissuto in prima persona uno sfratto o peggio ancora un sequestro e la successiva vendita all'asta di casa vostra?Sapete cosa significa perdere il posto di lavoro non a 58 ma a 40 anni?Credete veramente che un cattolico stia pensando a Dio quando preso dalla disperazione la fa finita?Amici miei,è facile parlare delle disgrazie altrui e farsi forte di quel tanto o poco che si ha.Qua stiamo parlando di gente che a breve non avrebbe avuto niente più,nemmeno la dignità di essere umano.Io penso che fra non molto,gli episodi come quello della coppia di Bari,aumenteranno notevolmente,come aumenteranno notevolmente tanti reati,perchè diciamolo chiaramente,a parte chi riuscirà a cavarsela,al resto non rimarrà che l'illagalità,il barbonaggio o il suicidio.

Ps.Non venitemi a parlare di politica e di politici,non venitemi a parlare di Vendola piuttosto che di Casini o DiPietro piuttosto che di Alfano e Bersani.Siamo in guerra e,come in ogni guerra,ognuno pensi per se.
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 7 Discussione  
Pagina Precedente | Pagina Successiva
 Forum Bloccato  Discussione Bloccata
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
IL FORUM DI MONTEPARANO.COM © Monteparano.com 2008 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,35 secondi. Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | PlatinumFull - Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06