IL FORUM DI MONTEPARANO.COM

IL FORUM DI MONTEPARANO.COM
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 DISCUSSIONI
 MONTEPARANO E DINTORNI
 Rifacimento regolamento comunale
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Pagina Precedente
Autore Discussione
Pagina: di 2

isa71
Nuovo Utente



7 Messaggi

Inserito il - 27/11/2012 : 17:36:07  Mostra Profilo Invia a isa71 un Messaggio Privato
Mi preme precisare che per il centro aperto polivalente, (una volta centro anziani), il contributo richiesto di 30 euro è da considerarsi una tantum e non ad ora.
Torna all'inizio della Pagina

enzo
Utente Medio



160 Messaggi

Inserito il - 27/11/2012 : 18:04:35  Mostra Profilo Invia a enzo un Messaggio Privato
isa71 ha scritto: Mi preme precisare che per il centro aperto polivalente, (una volta centro anziani), il contributo richiesto di 30 euro è da considerarsi una tantum e non ad ora.

Se Isa71 è anche l'Assessore al Comune di Monteparano voglio chiederLe che, per ragioni di equità, anche l'associazione possa pagare " una tantum e non ad ora "
Torna all'inizio della Pagina

silverfox
Utente Medio



437 Messaggi

Inserito il - 27/11/2012 : 18:30:07  Mostra Profilo Invia a silverfox un Messaggio Privato
... gravare ulteriormente sulle tasche di chi fa volontariato .... dovrebbero essere aiutati, invece? concordo con carlo, ci sono già troppe tasse e i servizi tagliati ... non è il caso di far pagare anche l'uso delle strutture pubbliche ... potrebbe esserci magari un contributo per i consumi effettuati ...
Torna all'inizio della Pagina

soprano
Utente Medio



220 Messaggi

Inserito il - 27/11/2012 : 18:33:20  Mostra Profilo Invia a soprano un Messaggio Privato
silverfox ha scritto:

... non è il caso di far pagare anche l'uso delle strutture pubbliche ... potrebbe esserci magari un contributo per i consumi effettuati ...


mi sfugge la differenza!!!
Torna all'inizio della Pagina

killer44
Utente Super




2824 Messaggi

Inserito il - 27/11/2012 : 18:51:06  Mostra Profilo Invia a killer44 un Messaggio Privato
soprano ha scritto:

silverfox ha scritto:

... non è il caso di far pagare anche l'uso delle strutture pubbliche ... potrebbe esserci magari un contributo per i consumi effettuati ...


mi sfugge la differenza!!!

Infatti, a partire dalla precisazione del "primo" Angelo60, non ci ho più capito nulla.
Qualcuno che riassumesse "terra terra" la faccenda, altrimenti non ce ne usciamo più.

Il mio tempo non è ancora venuto; alcuni nascono postumi.

Nietzsche
Torna all'inizio della Pagina

isa71
Nuovo Utente



7 Messaggi

Inserito il - 27/11/2012 : 20:18:30  Mostra Profilo Invia a isa71 un Messaggio Privato
enzo ha scritto:

isa71 ha scritto: Mi preme precisare che per il centro aperto polivalente, (una volta centro anziani), il contributo richiesto di 30 euro è da considerarsi una tantum e non ad ora.

Se Isa71 è anche l'Assessore al Comune di Monteparano voglio chiederLe che, per ragioni di equità, anche l'associazione possa pagare " una tantum e non ad ora "

Credo di essere chiaramente identificabile, anche perchè non mi piace l'anonimato. Riguardo ciò di cui si parla, come già specificato in Consiglio Comunale, le quote richieste servono per coprire le spese relative alla gestione delle stesse strutture.
Torna all'inizio della Pagina

enzo
Utente Medio



160 Messaggi

Inserito il - 28/11/2012 : 09:20:28  Mostra Profilo Invia a enzo un Messaggio Privato
Certo Isa71, sei chiaramente identificabile, ma la mia voleva essere "una apertura" senza ostilità; dal mio punto di vista anche per la carica che ricopri, fai bene a non rimanere anonima, gli altri possono anche farlo se desiderano.
Quanto al merito, ovviamente nel rispetto di quanto avete deliberato, continuo ad avere molte perplessità.
Torna all'inizio della Pagina

silverfox
Utente Medio



437 Messaggi

Inserito il - 28/11/2012 : 18:28:35  Mostra Profilo Invia a silverfox un Messaggio Privato
volevo dire che SE PROPRIO si vuol far pagare chi usa il campetto ad esempio, potrebbe scattare un contributo se si usa l'illuminazione ... gratuto invce quando l'allenamento o la partitella avviene senza l'uso dei fari, o se per la palestra coperta, c'è un cosumo di acqua delle docce .
RICORDIAMOCI però che qwueste persone si occupano di dare un qualcosa ai nostri bambini (educazione, possibilità di socializzare, divertimento ecc) senza guadagnare nulla, anzi rimettendoci spesso soldi propri ! quindi oltre al tempo ci devono rimettere i soldi ? perchè invece non ridurre il budget delle spese per le manifetsazioni estive, che mi pare abbiano araggiunto livelli abbastanza alti... che vanno ad "arricchire " sicuramente poco i monteparanesi e ancor meno i ragazzi monteparanesi?
la rete, il cestino portarifuti del campetto si sono rotti? perchè devono pagare i responsabili della squadra dei bambini? ho visto spuntare delle telecamere in giro per monteparano, magari individure i vandali e finalmente far pagare loro !

Modificato da - silverfox in data 28/11/2012 18:49:52
Torna all'inizio della Pagina

Tuttofare
Utente Normale



Regione: Puglia


91 Messaggi

Inserito il - 28/11/2012 : 19:50:50  Mostra Profilo Invia a Tuttofare un Messaggio Privato
Caro silverfox, prova a guardarti intorno nei comuni limitrofi, si paga dappertutto! non per questo due associazioni dei paesi vicini a Settembre hanno chiesto l'uso delle nostre strutture( è gratis e uncimi tuttu). credo che l'amministrazione comunale abbia fatto un calcolo e data un'agevolazione maggiore alle nostre associazioni. Penso anche che il discorso di Enzo riferito ad una tantum al mese solo per le associazioni locali non sarebbe male(non so se prima del consiglio ci sia stato un incontro tra le parti).Poi ti ricordo che le strutture si mantengono efficenti solo se si riesce a dare manutezione. vedi il campo di calcetto, non ha più erbetta perchè la manutenzione è stata data tardi.
Torna all'inizio della Pagina

Carlo
Utente Attivo


Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: monteparano


710 Messaggi

Inserito il - 29/11/2012 : 13:22:32  Mostra Profilo Invia a Carlo un Messaggio Privato
soprano, ma quante famiglie possono permettersi quello che tu sostieni a monteparano, sono poche, e allora ho l'impressione che la tua voce è fuori dal coro.La famigòlia va sostenuta non tartassata. Si facciano l'esame di coscienza i nostri amministratori.
Torna all'inizio della Pagina

enzo
Utente Medio



160 Messaggi

Inserito il - 30/11/2012 : 15:54:33  Mostra Profilo Invia a enzo un Messaggio Privato
A quanto pare l'amministrazione comunale - come era prevedibile - non intende apportare alcuna modifica al regolamento; ne prediamo atto!
Nella prossima settimana, probabilmente, si discuterà della ripartizione degli orari di utilizzo della palestra e del campo di calcetto.
Torna all'inizio della Pagina

soprano
Utente Medio



220 Messaggi

Inserito il - 01/12/2012 : 18:51:07  Mostra Profilo Invia a soprano un Messaggio Privato
Carlo ha scritto:

soprano, ma quante famiglie possono permettersi quello che tu sostieni a monteparano, sono poche, e allora ho l'impressione che la tua voce è fuori dal coro.La famigòlia va sostenuta non tartassata. Si facciano l'esame di coscienza i nostri amministratori.


Quei mangia preti e mangia bambini dei comunisti, una volta erano convinti che al popolo era dovuto tutto, che lo Stato dovesse mettere a disposizione, sempre e gratis ogni bene senza curarsi dei relativi costi.
Oggi Bersani insegue Casini, Renzi parla con le parole di Cucinelli (si dice sia il finanziatore della sua campagna elettorale)
L’associazionismo prima era vista come qualcosa di sinistra, oggi è piena di gente di destra che rivendica quelli che una volta erano i valori della sinistra,
la desta pseudo-liberale per 20m anni ci ha martellato con la necessità che lo Stato debba intervenire nella vita del cittadino solo per garantire la Sanità, la Difesa, l'indirizzo dell'istruzione e poco altro.
Bene oggi nella nostra realtà come in quella nazionale si è tutto capovolto.
alcuni personaggi riconducibili alla vecchia destra integralista li troviamo nelle varie associazioni, rivendicano il tutto gratis della vecchia sinistra, mentre quei mangiapreti degli amministratori vogliono far pagare tutto a tutti .
Caro Carlo, (il caro quale segno di amicizia),
su questo forum in altra discussione, abbiamo a lungo dibattuto su una sentenza del TAR. Questo ha motivato una sua “squallida sentenza” …..”che il comune nei limiti delle risorse disponibili ha comunque garantito la presenza dell'assistente nell'unica giornata del sabato....
Le nostre strutture pubbliche (palestre, campo di calcetto, centro anziani, piazza, centro socio-culturale, sala consigliare ecc. generalmente sono usate, nelle ore pomeridiane e serali, dalle varie associazioni (PGS SPRINT, PALESTRA TEODORO, MONTEPARANO.COM ecc.), da alcuni cittadini per esigenze varie, dai sindacati e per compiti di istituto dalle scuole.
Da giugno 2011 ad ottobre 2012, per consumi elettrici, acqua, manutenzione, pulizia e contributo volontario per l’apertura/chiusura degli edifici, sono stati spesi circa 16.500 euro. Considerato che le scuole impiegano le palestre soprattutto nelle ore diurne, ipotizzo una spesa di circa 4.000 euro (anche se mi sembra esagerato).
Quindi diciamo che la messa a disposizione delle strutture pubbliche alle varie associazioni ed ai vari privati, a noi tutti comporta una spesa quantificabile in 12.500 euro.
Mi chiedo:
quante ore di sostegno avremmo potuto garantire con 12.500 euro?
Quante sono le famiglie che non si possono permettere una aggravio di spesa di 3/5 euro mensili per coprire le spese del canone richiesto?
Ritengo giusta la tua richiesta di esame di coscienza agli attuali amministratori, lo stesso esame che avresti dovuto fare a quell’amministratori che a suo tempo ci privarono della disponibilità del campo sportivo. Ma quella era una amministrazione di destra…. O era di sinistra avendolo regalato ad un privato?
Sono un po’ confuso!!!
A volte bisognerebbe spogliarsi delle proprie convenzioni politiche e valutare in piena onestà i vari atti.

Modificato da - soprano in data 01/12/2012 18:57:31
Torna all'inizio della Pagina

mezzo marinaio
Utente Attivo


Regione: Puglia


865 Messaggi

Inserito il - 01/12/2012 : 21:32:03  Mostra Profilo Invia a mezzo marinaio un Messaggio Privato
Ora non so se preferire un'interpretazione prettamente retorica o persuasiva , ovvero una pragmatica; sta di fatto che quella cacchio di storia del campo sportivo sembra sempre più una sorta di peccato originale che condanna, senza mezzi termini, gli allora amministratori e le loro sette generazioni. Pare che da quel momento chiunque possa fare e disfare in nome di quel presunto favore, il quale ha fatto più danni a chi si è aggiudicato l'appalto che non all'intero popolo monteparanese ( consentitemelo, con arbitraria sovrastima per chi ha vinto la gara ). Il post funziona Soprano, specie se i numeri sono questi; funziona anche il sense of humor, cui sembra ( mamma mia, ora si rivolta nella tomba) una rivisitazione della trasvalutazione dei valori di nietzscheriana memoria. Però qualcosa non mi torna. Generalmente sono le faziosità quelle che mi turbano, specie quelle in cui si mettono in opposizione [ e relazione ] coscienza e azione politica da una parte e coscienza e azione morale dall'altra. Ognuno sembra il detentore di entrambi i contegni e forse è così. Però facciamo attenzione a non strumentalizzare troppo perché la gente è stufa di scorgere tanto soggettivismo nelle vostre parole. Mi riferisco a tutti in questo ultimo capoverso.
Torna all'inizio della Pagina

enzo
Utente Medio



160 Messaggi

Inserito il - 03/12/2012 : 21:19:48  Mostra Profilo Invia a enzo un Messaggio Privato
Non credo che vi sia un diffuso soggettivismo, così come credo che nessuna strumentalizzazione vi sia stata nei comportamenti della associazione.
I membri della associazione nonostante tutte le difficoltà e qualche " gamba tesa " continuano ad operare senza faziosità e senza un interesse personale: di certo non sono stati i soci a creare turbolenza nel paese.
Se qualche volta si è alzato la voce, lo si è fatto per rimarcare i meriti che altri non volevano riconoscere e per difendersi da avventate e superficiali dichiarazioni.
Torna all'inizio della Pagina

mezzo marinaio
Utente Attivo


Regione: Puglia


865 Messaggi

Inserito il - 03/12/2012 : 22:50:31  Mostra Profilo Invia a mezzo marinaio un Messaggio Privato
enzo ha scritto:

Non credo che vi sia un diffuso soggettivismo, così come credo che nessuna strumentalizzazione vi sia stata nei comportamenti della associazione.
I membri della associazione nonostante tutte le difficoltà e qualche " gamba tesa " continuano ad operare senza faziosità e senza un interesse personale: di certo non sono stati i soci a creare turbolenza nel paese.
Se qualche volta si è alzato la voce, lo si è fatto per rimarcare i meriti che altri non volevano riconoscere e per difendersi da avventate e superficiali dichiarazioni.

Chiedo scusa per essere stato poco preciso. Quando scrivo " Mi riferisco a tutti in questo ultimo capoverso" deve intendersi tutte le parti politiche. Lo sport locale a mio avviso deve essere tutelato e, a proposito di questo, ci sarebbe da fare una precisazione circa il post di Soprano: a me risulta che PGS sprint non utilizzi più la palestra, così come anche Teodoro ( tranne in sporadiche occasioni). Ma Soprano sarà più informato di me e saprà dire meglio in proposito.
Torna all'inizio della Pagina

volpe
Nuovo Utente



Regione: Campania
Prov.: Napoli
Città: napoli


38 Messaggi

Inserito il - 13/02/2013 : 23:17:08  Mostra Profilo Invia a volpe un Messaggio Privato
Premetto che neanche io sono d'accordo nel far pagare le strutture pubbliche perché sono state realizzate con soldi pubblici ma, ci sono delle spese da sostenere e, non trovo giusto che tutti quei cittadini che non usufruiscono delle strutture debbano pagare queste spese.
Si è detto sopra che l'associazione.com dovrebbe pagare 200,00 € al mese circa non so per certo quanto si paga di iscrizione al campionato ma, so che ci sono più o meno 50 ragazzi iscritti alle attività sportive e la somma da pagare è di 50 € per l'iscrizione e 25 € mensili facendo due conti sono 2500,00 € per l'iscrizioni e ulteriori 1250,00€ mensili non sono bruscolette visto che i completi li ha pagati il panificio san giorgio e i borsoni forse li paga la baita.

volpe
Torna all'inizio della Pagina
Pagina: di 2 Discussione  
Pagina Precedente
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
IL FORUM DI MONTEPARANO.COM © Monteparano.com 2008 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,25 secondi. Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | PlatinumFull - Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06