IL FORUM DI MONTEPARANO.COM

IL FORUM DI MONTEPARANO.COM
[ Home | Registrati | Discussioni Attive | Discussioni Recenti | Segnalibro | Msg privati | Sondaggi Attivi | Utenti | Download | Cerca | FAQ ]
Nome Utente:
Password:
Salva Password
Password Dimenticata?

 Tutti i Forum
 DISCUSSIONI
 MONTEPARANO E DINTORNI
 Visita del vescovo
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:
Autore Discussione  

Amministratore
amministratore


Prov.: Taranto
Città: Monteparano


3659 Messaggi

Inserito il - 04/10/2012 : 14:23:01  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Amministratore Invia a Amministratore un Messaggio Privato
enter ha scritto:
.....
In data 28/9 viene preso impegno di spesa di € 1000,00 (dicasi MILLE)per preparare al meglio il Paese vista la visita pastorale dell'arcivescovo.Capisco la banda( € 300,00)capisco i fuochi e i fiori(€ 250,00)capisco meno gli striscioni(€ 250,00)perchè dopo la visita saranno da buttare,quello che propio non capisco sono i 200,00 € che la parrocchia ha chiesto come rimborso spese.Mò,non è che sono sempre il solito brontolone,ma che cosa significa "rimborso spese"alla parrocchia?In attesa di una qualche valida risposta per il momento ho detto ai miei parenti di non venirmi a trovare,non vorrei che alla fine della loro visita mi chiedessero pure il rimborso.

"Fatti non fummo per viver come bruti, ma per seguire virtute e conoscenza"

mentecat
Utente Master




2038 Messaggi

Inserito il - 04/10/2012 : 19:20:16  Mostra Profilo Invia a mentecat un Messaggio Privato
Angelo60 ha risposto ad Enter. La riporto qui perché ha risposto sul vorrei dire:


Angelo60 ha scritto:

vorrei dire... nel rimborso spese della parrocchia era compreso il rinfresco tenuto nella sacrestia per le "Autorità" dopo la funzione religiosa(pasticcini, stuzzichini, Champagne). Da quel che mi è stato riferito, il Vescovo è andato via subito senza assaggiare.


Però, Enter, non credo sia questo lo scempio. A parer mio, s'intende.
Ora che ci penso, Angelo, di quale marca di Champagne si tratta, visto che il rimborso era di appena 200 Euro?

La sanità mentale è un'imperfezione.

Charles Bukowski
Torna all'inizio della Pagina

angelo60
Utente Attivo


Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


970 Messaggi

Inserito il - 05/10/2012 : 07:39:42  Mostra Profilo Invia a angelo60 un Messaggio Privato
Questo non lo posso sapere, il commento di chi era a conoscenza di ciò era "son si poteva dare certo al vescovo pizzette e spumante" e dunque gli organizzatori avevano previsto un piccolo buffet per i pochi intimi.
Torna all'inizio della Pagina

enter
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


5585 Messaggi

Inserito il - 05/10/2012 : 10:42:31  Mostra Profilo Invia a enter un Messaggio Privato
mentecat ha scritto:
Però, Enter, non credo sia questo lo scempio. A parer mio, s'intende.
Ora che ci penso, Angelo, di quale marca di Champagne si tratta, visto che il rimborso era di appena 200 Euro?


No,non è di scempio che parlavo.Ma considerando che una visita pastorale sposa poco con dolcini e spumante,considerando che il vescovo,inteligentemente,non ha onorato il rinfresco e considerando che fine hanno fatto quei pasticcini e quello spumante,mi sembrava il caso di parlarne.
Torna all'inizio della Pagina

mentecat
Utente Master




2038 Messaggi

Inserito il - 05/10/2012 : 14:00:01  Mostra Profilo Invia a mentecat un Messaggio Privato
enter ha scritto:

No,non è di scempio che parlavo.Ma considerando che una visita pastorale sposa poco con dolcini e spumante,considerando che il vescovo,inteligentemente,non ha onorato il rinfresco e considerando che fine hanno fatto quei pasticcini e quello spumante,mi sembrava il caso di parlarne.

Champagne, mi è parso di capire.
Che fine hanno fatto Enter?
Ne hanno fatto un uso improprio?

La sanità mentale è un'imperfezione.

Charles Bukowski
Torna all'inizio della Pagina

enter
Utente Super



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


5585 Messaggi

Inserito il - 05/10/2012 : 15:31:02  Mostra Profilo Invia a enter un Messaggio Privato
mentecat ha scritto:
Champagne, mi è parso di capire.
Che fine hanno fatto Enter?
Ne hanno fatto un uso improprio?


Noi li abbiamo pagati e loro li hanno mangiati.
Torna all'inizio della Pagina

Niedzwiedz
Utente Master


Prov.: Estero
Città: Cracovia


1849 Messaggi

Inserito il - 09/10/2012 : 09:22:45  Mostra Profilo Invia a Niedzwiedz un Messaggio Privato
Ho visto le foto della visita pastorale sul sito della parrocchia.

Va bene lo sriscione, ma potevano magari scrivere "BENVENUTO AL NOSTRO AMATO VESCOVO", cosi' lo avrebbero utilizzato per tutte le altre visite di futuri vescovi.

Dalle foto ho notato anche un oggetto liturgico giudaizzante sull'altare. Don Gerardo, perche la menorah?

In certis unitas, in dubiis libertas, in omnibus caritas

Modificato da - Niedzwiedz in data 09/10/2012 21:16:04
Torna all'inizio della Pagina

soprano
Utente Medio



220 Messaggi

Inserito il - 09/10/2012 : 16:59:45  Mostra Profilo Invia a soprano un Messaggio Privato
Niedzwiedz ha scritto:

Ho visto le foto della visita pastorale sul sito della parrocchia.

Dalle foto ho notato anche un paramento liturgico giudaizzante sull'altare. Don Gerardo, perche la menorah?

Nella Chiesa Cattolica, La Menoràh è utilizzata nelle celebrazioni eucaristiche dal Cammino Neocatecumenale, un itinerario di formazione post-battesimale;
ritengo che tale presenza sia dovuta al fatto che il nostro buon Don Gerardo è un fratello che ha intrapreso tale cammino.
Torna all'inizio della Pagina

ciro il grande
Utente Attivo



Regione: Puglia
Prov.: Taranto
Città: Monteparano


785 Messaggi

Inserito il - 09/10/2012 : 17:58:12  Mostra Profilo Invia a ciro il grande un Messaggio Privato
A mo' di curiosità vi devo dire che un mio zio di Roccaforzata, Gaetano Carabotto, prima di sposarsi e venire ad abitare in Monteparano, era stato nominato "cuoco di parrocchia".
Ciò significava che egli era addetto alla preparazione dei pranzi ecclesiastici in occasione delle visite dei vescovi, degli abati e dei predicatori delle novene (Natale, Settimana Santa, festa della Madonna della Camera e Sant'Elia) e che, avendo preso la buona nomea di ottimo cuoco, quei personaggi facessero a gara a frequentare la parrocchia di Roccaforzata.
Badate che erano veri pranzi di rappresentanza con Sindaco ( o Podestà ), Priore della Confraternita, Consiglieri Comunali, Marchese della Casa Marchesale Benefici e altri maggiorenti del paese, oltre all'ospite d'onore. Il menù era quasi sempre rappresentato da pasta fatta in casa con polpettata, agnelli al sugo e al forno con patate, "gnummarieddi" e "capuzze", "accia", "nucedde",finocchio e dolci fatti in casa.
Non vi dico del vino che era sempre della contrada Madonna della Camera, un elisir che ancora ricordo e che ho fatto in tempo ad assaggiare pure io, che ero ragazzino. Non nascondo che il tutto veniva cucinato nella casa di mio nonno Francesco Carabotto, che si trova di fianco alla chiesa di Roccaforzata con annesso forno e, più di qualche volta, ho intinto il pane i quei sughi ed assaggiato pezzi di agnello.
Altro che pasticcini e "champagne" che oggi vi scandalizzano!

Ciro il grande

Modificato da - ciro il grande in data 11/10/2012 19:44:56
Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
 Forum Bloccato
 Versione Stampabile Bookmark this Topic Aggiungi Segnalibro
Vai a:
IL FORUM DI MONTEPARANO.COM © Monteparano.com 2008 Torna all'inizio della Pagina
Questa pagina è stata generata in 0,21 secondi. Versione 3.4.07 by Modifichicci - Herniasurgery.it | PlatinumFull - Distribuito Da: Massimo Farieri - www.snitz.it | Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.06